condividi

Musica: Atit lancia manifestazione di interesse per lo sviluppo di una piattaforma on demand e live-streaming

05.02.2021 – L’ATIT – Associazione Teatri Italiani di Tradizione intende sviluppare e promuovere una piattaforma in grado di veicolare contenuti streaming e on-demand prodotti dai diversi teatri aderenti all’associazione.

I Teatri di Tradizione presenti in tutta Italia (29 riconosciuti dal Ministero, di cui 25 aderenti all’associazione ATIT) hanno nel loro “core business” della produzione l’opera lirica, che rappresenta anche il contenuto di principale interesse del potenziale utente.

Il target è non solo il pubblico italiano, ma anche quello straniero, con particolare riferimento a Cina e Stati Uniti. La piattaforma (comprensiva di sito, infrastruttura server e App) dovrà quindi sviluppare in una fase di avanzamento caratteristiche idonee alla penetrazione nei mercati esteri ed essere in grado di veicolare, oltre ai contenuti principali, anche contenuti collaterali (back stage, interviste, video promozionali dei territori, etc.).

 Le proposte dovranno essere inclusive di:

  • descrizione dell’azienda, progetti e portfolio;
  • strategie di sviluppo del progetto;
  • preventivo dei costi: andranno evidenziati i costi di sviluppo e i costi di gestione e mantenimento.

 

PIATTAFORMA E UTENTI STREAMING

La piattaforma web in questione sarà l’elemento centrale del progetto. È richiesta l’integrazione con il sistema del server video cloud, database, i sistemi di pagamento e subscription e infine con l’app IOS e Android. La piattaforma deve essere comprensiva di spazio web per 1 anno, rinnovabile. La piattaforma e la app devono essere caratterizzate dalla tecnologia Responsive e Retina-Ready.

Il dominio resta di proprietà di ATIT. I contenuti restano di proprietà di ATIT.

PROFILAZIONE UTENTI

  • Gli utenti potranno accedere alla piattaforma grazie ad un sistema di login con relativi profili utenti.
  • In una fase iniziale l’accesso sarà gratuito, in una seconda fase gli utenti potranno acquistare formule in abbonamento per la visione dello streaming.

L’intera piattaforma sarà quindi collegata a sistemi di pagamento virtuali che verificheranno in automatico l’esito della transazione. Alla società è richiesto anche lo studio e la verifica della compatibilità del sistema di biglietteria in uso dai diversi teatri aderenti.

App iOS e Android

Collegata alla piattaforma web deve essere realizzata un’app IOS e Android basata sul layout mobile della piattaforma web. Tramite l’app gli utenti potranno effettuare tutte le operazioni di visione e acquisto della piattaforma web. È prevista la funzionalità di notifiche push con adeguamento della privacy policy al GDPR e un servizio di newsletter integrato.

Server video cloud streaming

La piattaforma web, l’app e il video service dovranno essere collegati al sistema di video server cloud per acquisire in tempo reale i video inviati dalla regia.

Supervisione progetto streaming

Durante ogni spettacolo messo in streaming è richiesta reperibilità e assistenza.

Tempistiche

Tempo di realizzazione e consegna dalla data di incarico: 30 giorni.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 15 febbraio alle ore 12:00 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo agispresidenza@pcert.postecert.it

, indicando nell’oggetto “Alla c.a. ATIT – Manifestazione di interesse per sviluppo piattaforma”.

 

 

AGIS
Associazione Generale
Italiana dello Spettacolo
Via del Gesù, 62
00186 Roma
CF 80070990587
P.IVA 14148961007

© 2022 Agis – tutti i diritti riservati | Cookie Policy | Privacy Policy | Credits: DigitalSense.it