condividi

SIAE: i dati del primo semestre 2020 a livello regionale

02.12.2020 – Dopo aver pubblicato i dati relativi all’andamento dello spettacolo in Italia nei primi  sei mesi del 2020, SIAE ha pubblicato le cifre disaggregate regione per regione (SCARICA IL DOCUMENTO COMPLETO).

Da un’analisi complessiva dei dati regionali, l’attività cinematografica ha contenuto le sue perdite grazie all’uscita nel primo bimestre del 2020 dell’atteso film di Checco Zalone Tolo tolo, che con più di 7.000.000 di spettatori ha mantenuto alti gli incassi in sala.

La Toscana ha registrato una diminuzione di incasso superiore al 90% nel settore dei concerti, ma in termini assoluti pari solo ad 1/3 della perdita subita dalla Lombardia (62,8 milioni di euro).

Nelle regioni in cui l’attività cinematografica si trova al primo posto, inoltre, le perdite complessive al botteghino sono state, seppur considerevoli, più contenute rispetto al resto d’Italia: è il caso del Molise (-43,16%) e della Puglia (-53,85%).

Invece nelle regioni in cui i primi posti della spesa del pubblico sono occupati da attività sportiva e attività concertistica si registrano perdite decisamente maggiori: Lombardia -73,99%, Liguria -86,99%, Sardegna -77,04%.

AGIS
Associazione Generale
Italiana dello Spettacolo
Via del Gesù, 62
00186 Roma
CF 80070990587
P.IVA 14148961007

© 2022 Agis – tutti i diritti riservati | Cookie Policy | Privacy Policy | Credits: DigitalSense.it