condividi

Anfols, apprezzamento per l’attenzione manifestata dal ministro Franceschini nei confronti delle fondazioni lirico-sinfoniche

13.01.2021 – “Gli ultimi provvedimenti assunti dal Ministro Franceschini nei confronti dei settori del cinema e dello spettacolo dal vivo confermano l’attenzione che il Governo ha avuto fin dall’inizio della pandemia anche per le realtà più fragili e a rischio del comparto”.

E’ quanto dichiarano Francesco Giambrone e Fulvio Macciardi, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’Associazione Nazionale Fondazioni Lirico Sinfoniche (ANFOLS). “Esprimiamo – proseguono – sincero apprezzamento per l’attenzione manifestata con questo ultimo provvedimento che rappresenta un sostegno concreto alle Fondazioni lirico-sinfoniche, anche per far fronte alla situazione drammatica legata alla perdita degli incassi da botteghino”.

“Provvedimento – concludono Giambrone e Macciardi – che dimostra la considerazione nei confronti delle Fondazioni lirico-sinfoniche che, nonostante l’estrema complessità della situazione, si sono tutte impegnate, sia nella fase della riapertura dopo il primo lockdown, che in questa nuova condizione di chiusura dei teatri, per mantenere viva la propria funzione di servizio pubblico anche sfruttando al massimo le nuove tecnologie, al fine di garantire l’occupazione e gli artisti scritturati e di non perdere il rapporto con gli spettatori”.

AGIS
Associazione Generale
Italiana dello Spettacolo
Via del Gesù, 62
00186 Roma
CF 80070990587
P.IVA 14148961007

© 2022 Agis – tutti i diritti riservati | Cookie Policy | Privacy Policy | Credits: DigitalSense.it