Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

FONTANA (AGIS): CODICE SPETTACOLO, APPROVAZIONE DEL SENATO SEGNO DI SPERANZA

fontana16Roma, 21 settembre 2017 - “L’approvazione in prima lettura da parte del Senato della delega sullo Spettacolo rappresenta un importante segno di speranza.

Da molti anni questo settore attende una riforma profonda che, attraverso l’approvazione di questa legge, potrà trovare finalmente avvio. Per questo intendo, a nome dell’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ringraziare il Ministro Franceschini e la Sen. Rosa Maria Di Giorgi, relatrice del provvedimento, per l’impegno profuso. Rispetto alle norme inserite nel provvedimento per le quali abbiamo già avuto modo di esprimere il nostro apprezzamento, dall’incremento tendenziale del Fus all’estensione dell’Art Bonus, non possiamo non aggiungere tra gli elementi di soddisfazione, essendo l’ultima in termini temporali, la sostituzione del termine “eliminazione” con il termine “superamento” in tema di utilizzo di animali nelle attività circensi. Confidiamo, quindi, in una rapida approvazione da parte della Camera dei Deputati al fine di garantire, attraverso l’esercizio della delega, una concreta ed auspicata riforma attraverso adeguati decreti attuativi e un ulteriore aumento delle risorse che possano davvero rilanciare lo sviluppo e la crescita del nostro settore”. È quanto dichiara in una nota, Carlo Fontana, Presidente dell'Agis, in merito all’approvazione dell’Aula del Senato del Ddl delega sullo Spettacolo.

Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni