Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

12 milioni per lo spettacolo dal vivo, approvato emendamento. Il commento di Fontana e di Fonsatti

ROMA - 15 FEBBRAIO 2017 - 12 milioni in più per lo spettacolo dal vivo approvati lunedì sera con un emendamento al Dl Milleproroghe.

Una quota di queste risorse, non superiore ai 4 milioni di euro sarà ripartita in favore di attività culturali nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. “Insieme all’incremento, dopo diversi anni, delle risorse sul FUS – commenta Carlo Fontana, Presidente Agis – ecco un altro risultato importante che premia il lavoro svolto dall’Associazione. Plaudiamo anche all’attenzione nei confronti dei territori brutalmente colpiti del terremoto affinché lo spettacolo possa diventare autentico motore di rinascita”. Dal canto suo Filippo Fonsatti, presidente Federvivo, ribadisce come ci sia stata “una significativa inversione di tendenza nei confronti dello spettacolo italiano, frutto di un efficace lavoro associativo e di una ritrovata attenzione da parte delle Istituzioni”

Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni