Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

Ddl Cinema: Apprezzamento di Agis, Anec e Fice

MANTOVA - 7 OTTOBRE 2016- L’esercizio cinematografico, riunito a Mantova questa mattina in un convegno incentrato proprio sul tema, ha espresso il proprio apprezzamento per l’approvazione in Senato del Disegno di legge sul Cinema e l’Audiovisivo.

“Un passo importante – ha dichiarato il presidente dell’AGIS, Carlo Fontana – che dimostra ancora una volta una ritrovata attenzione per la cultura, il cinema e lo spettacolo dal vivo che, proprio dato lo stralcio approvato ieri, diventerà un autonomo disegno di legge collegato alla legge di stabilità che spero abbia anch’esso una veloce approvazione per rispondere alle esigenze di un settore troppo spesso dimenticato. Questo risultato è dovuto alla caparbietà del Ministro Franceschini ed al lavoro serio e meticoloso della relatrice Sen. Di Giorgi”. A esprimere soddisfazione è anche l’ANEC, che già punta l’attenzione sul lavoro fondamentale per i decreti attuativi. Per il presidente Luigi Cuciniello “Si chiude un iter positivo e si apre la fase che porterà ai decreti attuativi, dai quali dipenderà il raggiungimento o meno degli obiettivi per cui è nata la nuova normativa. Grazie alla senatrice Di Giorgi e al Ministro Franceschini, adesso occorre lavorare uniti per il buon funzionamento di tutto il cinema italiano”. Domenico Dinoia, presidente FICE, mette in luce l’apprezzamento della Federazione “per il giusto ruolo assegnato ai film e alle sale d’essai, strumento di conoscenza e promozione del cinema di qualità anche in funzione della formazione di un nuovo pubblico”. I principali rappresentanti dell’esercizio erano presenti oggi a Mantova, impegnati nel convegno “Che ne sarà di noi – Le sale d’essai verso la nuova legge cinema”, appuntamento conclusivo degli Incontri del Cinema d’Essai. Al convegno la stessa Sen. Di Giorgi ha partecipato attraverso un video messaggio in cui ha sottolineato i passaggi fondamentali del disegno di legge.

Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni